sabato 3 ottobre 2009

Saper ascoltare la coscienza irrequieta della societa'

Ffwebmagazine - Saper ascoltare la coscienza irrequieta della societa'

Dalla letteratura sarebbe bello che la politica apprendesse la capacita'  di spostare il proprio punto di vista. Un romanziere, quando racconta una storia, puo' farlo anche da una prospettiva diversa dalla sua. E' un esercizio di immedesimazione in personaggi a volte anche molto lontani, di cui diventa necessario capire le ragioni, e puo' essere utile a chiunque, a un lettore normale come a un politico. Perche' altrimenti si rischia di guardare il mondo come da dietro a una trincea, a seconda dello schieramento a cui si appartiene. E questo limita fortemente la visione.

Andrea De Carlo

Mulino Day: Visite, Arte e buon Cibo sulle rive del fiume Olona

Mulino Day è la festa del PLIS dei Mulini (Parco Locale a Interesse Sovracomunale). I comuni che ne fanno parte sono Parabiago, Legnano, Sa...