domenica 3 ottobre 2010

La scrittrice Amilca Ismael donna dell'anno a Lugano



La scrittrice Italo-mozambicana Amilca Ismael residente a Solbiate Olona ha ricevuto dalla Presidenza Internazionale dell'Università della Pace della Svizzera Italiana e in modo specifico dalla Giuria del Premio Internazionale “ Donna dell’Anno “ 2010, il PREMIO DONNA DELL’ANNO 2010 Sezione: Impegno Sociale per il suo primo romanzo "La casa dei ricordi" Il Premio le verrà conferito nel corso della cerimonia di premiazione che avverrà Domenica 10 ottobre alle ore 16.00 presso la Sala Conferenze Centro “ LA PIAZZETTA “ in Via Loreto 17, a Lugano. A dimostrazione che integrazione e solidarietà sono indispensabili tra tutti i popoli, anche in tempi di crisi.
"Non nascondo di essere molto emozionata – ha confessato con la semplicità che la contraddistingue l'autrice a VareseNotizie. Lei che divide tuttora la sua attività di scrittura con quella di operatore socio-sanitario in una casa di riposo a Busto. Anche perchè il premio, patrocinato da International Parliament for Safety and Peace, Regione Lombardia Unicef, le sarà consegnato dalla presidente Giovanna Colonna di Stigliano insieme ad altre donne italiane che si sono contraddistinte per il loro impegno nel sociale, nella cultura e nella scienza, come Maria Pia Fanfani, Ester Vitacolonna e Miriam Ballerini.
Nell'attesa della pubblicazione del suo prossimo romanzo, l'apprezzamento per i suoi racconti e per la sua particolare esperienza di integrazione, ha avuto eco anche nel suo paese d'origine. Il 20 ottobre ritornerà in Mozambico, su invito e ospite del Consolato Italiano durante la "Settimana della Cultura" che ha per tema "L'italiano nostro e degli altri".

Mulino Day: Visite, Arte e buon Cibo sulle rive del fiume Olona

Mulino Day è la festa del PLIS dei Mulini (Parco Locale a Interesse Sovracomunale). I comuni che ne fanno parte sono Parabiago, Legnano, Sa...