venerdì 19 agosto 2011

Promenade plantée

La Promenade plantée (Passeggiata alberata o Passeggiata fiorita) è un lungo spazio verde adibito a passeggiata pedonale e parco pubblico situato nel XII arrondissement di Parigi.
È situata sul tracciato di una vecchia linea ferroviaria sopraelevata dismessa - la ligne de Vincennes (la linea per Vincennes) - e si estende per 4,7 chilometri da Place de la Bastille fino al Boulevard Périphérique, sulla Rive droite della Senna. La sua particolarità è quella di scorrere in mezzo alle abitazioni offrendo suggestivi scorci su alcune vie e piazze del centro città.



La passeggiata - sopraelevata rispetto al piano stradale del boulevard che costeggia - ha Inizio in prossimità dell'Opera Bastille, in corrispondenza del cosiddetto Viadotto delle Arti (Viaduc des Arts), e si conclude in prossimità del boulevard che funziona da tangenziale alla porta Montempoivre (precisamente all'incrocio tra il Boulevard Carnot, il Viale Émile Laurent e la Rue Édouard Lartet). Alla promenade si accede da una breve scalinata o attraverso un leggero pendio. La parte occidentale della passeggiata', situata sul Viadotto delle Arti, è accessibile ai pedoni attraverso una scala a chiocciola o con ascensori che salgono dall'avenue Daumesnil.


Il lato orientale del percorso è affiancato, nella parte che rasenta la strada, da una pista ciclabile che favorisce la possibilità di praticare del ciclismo da passeggio. Dalla Bastiglia, la passeggiata segue un primo percorso a sud-est sul Viadotto per le arti, una decina di metri sopra l'Avenue Daumesnil per poi proseguire in parte verso est in direzione della tangenziale e della porta Montempoivre e in parte a sud in senso obliquo verso l'antica strada che porta in periferia.Il punto terminale del percorso è prossimo al Bois de Vincennes.


Diversi sono i giardini che si sviluppano lungo il percorso pedonale che ha una superficie di 3,7 ettari. Complessivamente, le aree verdi si sviluppano su 6,5 ettari.
La Promenade plantée è tuttavia il primo spazio verdi a snodarsi in maniera sopraelevata sfruttando un unico viadotto. Come abbiamo visto in post precedente la città New York ha riconvertito ugualmente una parte della cosiddetta High Line in un parco inaugurato nel 2009; altre trasformazioni simili sono state poste allo studio in altre località statunitensi ed europee, come Saint Louis, Philadelphia, Jersey City, Chicago, Rotterdam.
Nella stessa Parigi la Promenade plantée non è l'unico spazio verde costruito su un tracciato ferroviario dismesso: nel XVI arrondissement di Parigi, fra la porte d'Auteuil e la stazione della metro a La Muette, una parte della ligne d'Auteuil è stata trasformata in passeggiata. Inoltre nel XVII arrondissement la Promenade Pereire è stata realizzata sul percorso della ligne de Petite Ceinture.La Promenade plantée dunque sfrutta l'antica linea che dal 1859 collegava la gare de la Bastille a Verneuil-l'Étang passando per Vincennes. Disattivata il 14 dicembre 1969, la linea è stata in parte integrata nella Linea A 'Île-de-France della RER (Réseau express régional), lasciando in abbandono il troncone Parigi-Vincennes.
La zona è stata ristrutturata a partire dal 1980. Nel 1984 la stazione Bastille è stata demolita per far posto alla costruzione dell'opéra Bastille. Il progetto ZAC (Zone d'aménagement concerté) Reuilly ha preso l'avvio due anni dopo, nel 1986. Tale progetto ha previsto il recupero in chiave di spazio verde del tracciato ferroviario compreso fra l'avenue Daumesnil e le vie Montgallet e Reuilly, incluso il tratto di Promenade plantée fra place de la Bastille e la porte de Montempoivre.

http://www.promenade-plantee.org/

La Promenade è stata costruita a partire dal 1988 su progetto del paesaggista Jacques Vergely e dell'architetto Philippe Mathieux ed è stata inaugurata nel 1993.

Mulino Day: Visite, Arte e buon Cibo sulle rive del fiume Olona

Mulino Day è la festa del PLIS dei Mulini (Parco Locale a Interesse Sovracomunale). I comuni che ne fanno parte sono Parabiago, Legnano, Sa...