lunedì 23 aprile 2012

in Italia c'è tanto bisogno di gente che "CaricaIdee"

 Riceviamo e pubblichiamo:


"Dopo la serata presso il Centro Socio Culturale di Solbiate Olona
ci portiamo a casa e nel cuore delle bellissime sensazioni che, grazie a voi, abbiamo ricevuto.

Potete sicuramente proporci dei personaggi a voi cari, su cui ricercare e lavorare per prossime eventuali letture interpretate a leggio.

Con la speranza che questa collaborazione possa arricchire e stimolare altre collaborazioni, 
di seguito vi sottoponiamo un pensiero a noi caro".

A presto
Mauro Mischiatti

Si può fare teatro ovunque, 
purché si trovi il luogo in cui viene a crearsi la condizione fondamentale per il teatro; 
deve esserci, cioè, qualcuno che ha individuato qualcosa da dire
e deve esserci qualcuno che ha bisogno di starlo a sentire.
Quello che si cerca, dunque, è la relazione.
Occorre che ci siano dei vuoti.
Non nasce teatro laddove la vita è piena, dove si è soddisfatti. 
Il teatro nasce dove ci sono delle ferite, dei vuoti, delle differenze,
ossia nella società frantumata, dispersa, in cui la gente è ormai priva di ideologie, 
dove non vi sono più valori; in questa società il teatro ha la funzione di creare l’ambiente in cui gli individui riconoscano di avere dei bisogni a cui gli spettacoli possono dare delle risposte.
Quindi ogni teatro è pedagogia.

Vi invitiamo a consultare il sito www.caricaidee.it
 

“Ciclopasseggiando in Valle Olona“

E stata presentata alla Liuc - Università Cattaneo la Guida “ Ciclopasseggiando in Valle Olona “alla scoperta dei tesori dei paesi l...