venerdì 8 febbraio 2013

Il Fiume Olona e i "City Users"


In un documento del Bacino di Fiume del 2004 si può leggere:

"Le valli dell’Olona, Bozzente e Lura hanno come “testate di valle” la nuova Fiera, importante nodo internazionale della regione milanese (5 milioni di visitatori previsti) e l’Alfa di Arese. Il prolungamento della metropolitana alla Fiera e la realizzazione della fermata ferroviaria Rho-Fiera consentono di considerare la Fiera stessa come una “porta” di Milano verso il suo territorio di nord-ovest. Il sistema fluviale delle valli dell’Olona, Bozzente, Lura diviene fruibile da Milano, fornendo alle valli un nuovo ruolo regionale; inoltre la valle dell’Olona si connette nel nodo di Rho/Pero con il Parco sud (Bosco in città, Parco delle cave). È dunque ipotizzabile che la riqualificazione ambientale e fruitiva dei sistemi fluviali non assolva soltanto a un ruolo di elevamento della qualità della vita per residenti, ma risponda ad un nuovo ruolo produttivo, culturale, turistico e escursionistico per gli abitanti e per i”city users” dell’ intera regione milanese".

 L 'Alfa Romeo ha già chiuso da tempo l' Olona....  

così si presentava stamattina (venerdì 8 febbraio), a Fagnano Olona. Acqua che non è più acqua, e schiuma che non si può neanche chiamare schiuma, talmente sembra quasi solida. (Autore: Ivano Ghezzi)




Una sintetica analisi dei dati relativi al monitoraggio degli scarichi in uscita dagli impianti di depurazione, condotta da ARPA e dai Gestori degli impianti nel corso dell’anno 2007:

Nel 2005 La Regione Lombardia aveva promosso, con D.G.R. n.15121 del 21.11.2003, l’Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale “Contratto di fiume Olona-Bozzente-Lura” con alcuni Enti Locali, gli Ambiti Territoriali Ottimali di Milano, l’Autorità di Bacino del fiume Po, l’AIPO e l’ARPA prevedendo un’azione sinergica delle amministrazioni coinvolte per garantire “la sicurezza dei territori, il risanamento delle acque e più in generale una riqualificazione del bacino del fiume Olona, Bozzente Lura”.
Fra le varie attività si prevedeva  il censimento e la caratterizzazione degli scarichi del fiume Olona e dei torrenti Lura e Bozzente e nelle conclusioni per una riqualificazione del bacino in esame,  si riteneva necessario anche:

sensibilizzazione delle Amministrazioni Comunali per la corretta manutenzione delle reti fognarie e per l’esclusione dalle stesse di acque di falda e superficiali;
sensibilizzazione delle Amministrazioni Comunali per il controllo del corretto allacciamento delle abitazioni alle fognature comunali;
sensibilizzazione e pressione sugli insediamenti produttivi che scaricano acque di processo nei corsi d’acqua affinché si allaccino al sistema fognario;

Di seguito il documento completo:





Mulino Day: Visite, Arte e buon Cibo sulle rive del fiume Olona

Mulino Day è la festa del PLIS dei Mulini (Parco Locale a Interesse Sovracomunale). I comuni che ne fanno parte sono Parabiago, Legnano, Sa...