giovedì 23 maggio 2013

Trovato uno dei colpevoli

Avevamo scritto di un bel libro in cui un cadavere  veniva ritrovato nell' Olona



oggi finalmente è stato trovato uno dei colpevoli dell' inquinamento del Nostro fiume:



è stata sequestrata l’azienda  INSA srl che produce saponi e detersivi, ed è situata sul confine tra Fagnano e Cairate, in quanto scaricava illegalmente sostanze inquinanti nell’Olona.

La ditta operava in totale illegalità, senza nessuna autorizzazione.


L’inchiesta è stata coordinata dal Comandante Davide Corbella e ha visto il coinvolgimento di polizia locale, Asl, Arpa, corpo forestale e carabinieri. I risultati delle indagini sono stati presentati questa mattina dal procuratore Eugenio Fusco, da Corbella e dal sostituto procuratore Nadia Calcaterra, che ha guidato le indagini.

http://www3.varesenews.it/busto/articolo.php?id=263835

http://www.informazioneonline.it/LAY009/L00907.aspx?arg=1013&id=11076

http://www.laprovinciadivarese.it/stories/busto%20e%20valle%20olona/377775_fagnano_sequestrata_ditta_fantasma_gettava_schium/ 

http://www.prealpina.it/notizie/busto-valle-olona/2013/5/24/olona-inquinato-sigilli-a-un_azienda/2426062/55/ 

http://www.ilgiorno.it/varese/cronaca/2013/05/23/893220-scarichi-fiume-olona-sequetrata-azienda-detersivi-fagnano-olona.shtml

Ma come dice Stefano:

"...Un ottima notizia, ma la mobilitazione di cittadini e associazioni non deve fermarsi e deve guardare ora alle cause strutturali di inquinamento dell'Olona...







oltre ad un fiume pulito avremo anche un bellissimo Ecomuseo








Concorso di Disegno e Fotografia: Gli amici, la bicicletta e la Valle Olona

G.S.SOLBIATESE               ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA              STELLA C.O.N.I.    per meriti sportivi        ...