venerdì 23 agosto 2013

Imparare a discutere

Come ricorderete Domenica 11 novembre 2012 il Cardinale Angelo Scola venne in visita alla nostra parrocchiaGiacomo Poretti su La Stampa ricorda un suo incontro col Cardinale: "...tra le tante cose interessanti, disse che la cosa più importante di tutte, era “l’attitidine a stare nella relazione con l’altro’ e che la qualità che bisognava sforzarsi di sviluppare era l’attitudine all’ascolto dell’altro...

Un affare mica semplice, scrive Giacomino, soprattutto oggi, soprattutto in Italia, soprattutto se pensiamo a noi stessi (“è una battaglia giornaliera con chiunque, ma il problema non sono io, sono gli altri che non sono disposti a cambiare idea!”). Così oggi il nostro paese appare come il luogo dove “nessuno si sopporta più e dove tutti si stanno sulle balle reciprocamente”... proprio come a Solbiate fra Protezione Civile e Responsabili politici


Vi consigliamo questo discorso civico, sempre di Giacomo Poretti, attore, sceneggiatore e regista, membro dell'amatissimo trio comico di Aldo, Giovanni e Giacomo, che con la sua consueta verve ha strappato risate e applausi ai presenti (arcivescovo compreso) raccontando del suo incontro con Milano («Fu amore a prima vista...») e con i sacerdoti ambrosiani («Qui mi ci è voluto un po' più di tempo...»). Ma soprattutto illustrando con ironia le "amabili" contraddizioni di questa incredibile città, così generosa ma a volte anche così bauscia...





martedì 20 agosto 2013

Fiume Olona: cambiare si può




Sabato 17 agosto la pagina Facebook “Costituente Ecologista Busto Arsizio” ha pubblicato un video che mostra un tratto del fiume a Castellanza dove le acque sembrano essere di gran lunga più pulite rispetto ai mesi scorsi. 



Non solo: si riescono ad intravedere anche dei pesci. Più precisamente un piccolo branco di cavedani e alla fine una grossa carpa di almeno 2 chili. Un segno di speranza, quindi, per chi desidera un Olona vivo e pulito.



da  http://www.informazioneonline.it/LAY009/L00907.aspx?arg=1009&id=12086

venerdì 16 agosto 2013

Sapersi "dedicare"

Al proprio paese un Amministratore ci si può "dedicare" in vari modi, ma quello di "dedicare" un opera pubblica ad una persona dovrebbe seguire un preciso percorso, ne avevamo già parlato qui:

http://iniziativa21058.blogspot.de/2013/03/perche-intitolare-il-centro-socio.html

Purtroppo l' attuale amministrazione persiste solo nella propria autocelebrazione, a conferma se non bastassero le foto inviate agli organi di informazione:

http://www3.varesenews.it/gallerie/index.php?id=16073

http://www.legnanonews.com/news/50/30754/

ecco un altro piccolo dettaglio, su Varesenews appare una foto redazionale, purtroppo è sbagliata


Siamo ancora in attesa, da parte della nostra amministrazione, di una nota a Varesenews per far correggere l' errore


Se non altro per cercare di rimediare ad una cerimonia veramente triste, dove la gente era più interessata alla fila per mangiare...


... che ricordare un grande giocatore.



http://www.postcardcult.com/articolo.asp?id=3512&sezione=26

P.S. Non vorremmo mica perdere il titolo di "Comune dello sport 2014" ?

venerdì 9 agosto 2013

Buone Vacanze a tutti

Visto il periodo di crisi Vi suggeriamo un weekend gratis per San Lorenzo: da questa notte fino a Domenica, contemplate la volta celeste, dovunque siate


sperando che l' economia riprenda a girare....


anche se qualcuno ci mette del suo...


Fonte: www.prealpina.it

...speriamo di non finire come nel film Melancholia


giovedì 8 agosto 2013

Svelato il nuovo Gadget funebre solbiatese

Visto il tempo era anche adatto... riprendiamo dal sito:

  http://www.informazioneonline.it/LAY009/L00908.aspx?arg=1009&id=12009

 ...da giorni, a Solbiate, circolava voce che l'omaggio fosse qualcosa “di utile per ripararsi dal freddo”, indiscrezione che si è rivelata veritiera. Subito dopo il primo piatto, il mistero è stato svelato: “oggetto cult” di quest’anno è una sciarpa, naturalmente di colore nero.




Sperando che alla fine, non arrivi anche  una  delibera che ci obblighi a vestirci tutti di nero come il nostro Sindaco 


martedì 6 agosto 2013

Fularmà

Riprendiamo dal Blog della nostra amica Marilena Lualdi la sua definizione della parola dialettale: Fularmà

"Tanta agitazione: quali sono i confini per capire che sta passando da un'energia positiva a un tendersi per nulla?  Forse quando si arriva a essere fularmà? In realtà, ul pà Carloeu è asciutto a questo proposito, si limita a definire: infervorato. Ma dentro questa parola sento vibrare la frenesia e l'allarme, che sono dannosi in tempi caldi, di ogni tipo"





Questa sembra la parola adatta a definire il comportamento di alcuni "responsabili politici solbiatesi",  così consigliamo loro anche la conclusione della nostra cara amica

"Fularmà, a piccole dosi. Per non sciogliersi in nulla".



sabato 3 agosto 2013

Gadget funebri solbiatesi

Dopo le polemiche ed il successo, grazie ad iniziativa 21058,
dello scorso anno...




...quale sarà il regalo funebre 2013 che sarà distribuito, durante il Pranzo per gli Anziani, alle donne, durante la festa del GS Solbiatese il prossimo giovedì 8 agosto? 

Il DVD di Funeral Party,   un modellino d' auto ...



... o il  "funerale" politico della Voce Solbiatese... gratis ?


Concorso di Disegno e Fotografia: Gli amici, la bicicletta e la Valle Olona

G.S.SOLBIATESE               ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA              STELLA C.O.N.I.    per meriti sportivi        ...