domenica 21 settembre 2014

Parole e Musica contro la Mafia

Sabato 20 settembre, dalle ore 21, alla palestra comunale di Buguggiate si è svolto un incontro aperto al pubblico sul tema della legalità e della lotta alle mafie. Massimiliano Comparin ha raccontato le vicende di vita di due grandi magistrati, Falcone e Borsellino, e di ciò che oggi resta del loro esempio e di due importanti inchieste (Wall Street e Isola Felice), entrambe condotte dal magistrato Armando Spataro, che hanno certificato la presenza mafiosa nel Nord Italia.
Sara Grippo, attrice, ha recitato due testi di donne che hanno sposato la causa dell’antimafia: Rita Borsellino e Piera Aiello, che ancora oggi vive sotto copertura. Piera Aiello è stata cognata di Rita Atria, testimone di giustizia diciassettenne affidata a Paolo Borsellino e che, una settimana dopo la strage di via d'Amelio, sentendosi abbandonata si uccise a Roma, dove viveva in segreto.
Un’esibizione musicale del gruppo Lazenby ha accompagnato con le sue note questa serata d'impegno civile, alla chitarra elettrica Max il presidente di Iniziativa 21058 :)





giovedì 18 settembre 2014

Semplicemente bella

In questo fine settembre la Valle Olona è al centro non solo di importanti avvenimenti sportivi e turistici come la Coppa Bernocchi (gara del Trittico Lombardo premondiale con Coppa Agostoni e Tre Valli Varesine), organizzata dalla storica U.S. Legnanese


o in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2014 si prevedono due visite guidate del Castrum di Castelseprio, della chiesa di Santa Maria foris portas,  dell’Antiquarium e un’attività didattica, per bambini e ragazzi, sulla tessitura, l’abbigliamento e gli accessori in età longobarda.



e la Via Lattea organizzata dal Touring Club Italiano


Domenica 21 settembre 2014, il 3° circuito ciclo pedonale corre intorno ad un bene FAI e patrimonio dell’Unesco, il Monastero di Torba e poi segue un bellissimo tratto lungo il fiume Olona con i suoi boschi e le sue campagne. Partendo da Venegono Superiore si visitano il museo all’aperto dei vecchi reperti ferroviari all’ex stazione della Ferrovia Valmorea del 1904 di Castiglione Olona, la Collegiata di Castiglione Olona, con Battistero e Chiesa affrescati da Masolino da Panicale, il palazzo dei Branda, il Monastero di Torba a Gornate Olona





e di piccole iniziative,  altrettanto importanti per il rilancio della nostra Valle, come la Mostra Fotografica "Semplicemente Medio Olona"





Il Concorso ha visto come  Primo classificato per la categoria Amanti MediOlona l' amico IVANO GHEZZI; mentre come Primo classificato categoria Giovani MediOlona: CLAUDIA CAPRIO

e questa semplice pedalata didattico/culturale all'interno del Parco del Medio Olona organizzata dall' Ass. Sesto Sestiere, in collaborazione col PLIS


Ciclismo + Arte + Turismo le chiavi per il rilancio della Nostra Valle Olona ?

P.s. Senza dimenticare che tutte queste iniziate cadono proprio nella settimana dedicata dalla Comunità Europea  alla mobilità sostenibile 




lunedì 8 settembre 2014

Nuovi brand: la Camicia bianca

2010 - Pentathlon Solbiatese


2014 - Festa dell' Unità


...in attesa del Pranzo sociale 2014 di iniziativa21058

con o senza Patto del Tortellino ?

venerdì 5 settembre 2014

Una Graphic Novel lungo il fiume Olona

 “Cronache del Seprio” è un racconto, o meglio una “graphic novel” che porta alla scoperta dei luoghi artisticamente e storicamente significativi del Seprio e della Valle Olona,



 frutto di un meticoloso lavoro del disegnatore Tommaso Bianchi e dello sceneggiatore Luigi Pellini, fatto di ricerche, sopralluoghi e selezione dei luoghi durato circa due anni, che vorrebbe sia raccontare questi luoghi ma anche attrarre turisti con una modalità nuova e “leggera” di comunicare il territorio con quanto contiene.

Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno e alla volontà delle Pro-loco di Gerenzano, Cislago, Castellanza, Olgiate Olona, Fagnano Olona, Cairate, Castiglione Olona, Tradate e dell’amministrazione comunale di Castelseprio. Il fumetto sarà distribuito dalle Pro-Loco e presto avrà una traduzione in lingua inglese proprio per varcare facilmente i confini nazionali e promuovere il territorio varesino. Inoltre è prevista anche una mostra itinerante delle tavole del fumetto sempre nell’ottica di incuriosire il lettore: infatti saranno esposte in luoghi di grande passaggio come stazioni e aeroporti per far conoscere in maniera originale ai turisti i luoghi del varesotto da visitare.


«Era il 1964 quando Crepax con il fumetto di Valentina - spiega Paola Della Chiesa, direttore dell’Agenzia del Turismo- rappresentava la Collegiata di Castiglione Olona. Oggi nel 2014 finalmente abbiamo un fumetto che illustra tutto il Seprio, un territorio importante della provincia di Varese ricco di luoghi significativi dal punto di vista della promozione turistica, grazie all’impegno delle Pro-Loco interessate e al grande lavoro di coordinamento svolto da Agostino Alloro».

Un viaggio in bicicletta quello di Giulia e Sebastiano, i due giovani protagonisti della storia, che parte da Gerenzano e si conclude a Tradate


passando, citando solo alcuni dei posti significativi, per il museo delle carrozze di Cislago, il parco-museo Pagani di Castellanza, villa Gonzaga a Olgiate Olona, il castello di Fagnano Olona, il Monastero di Cairate, la ricostruzione del combattimento del Castrum di Castelseprio, il ponte romano sull’Olona e la storica fabbrica di motociclette Frera di Tradate.


giovedì 4 settembre 2014

B come Bicicletta

Dal programma di Matteo Caccia in onda su laeffe


"Una sensazione di benessere ma soprattutto di libertà" cit. Filippa Lagerback


La nota conduttrice televisiva, firma questo volume, offrendo un punto di vista contemporaneo e femminile sulla bicicletta. Amante della bici fin da bambina, l’autrice è una fervente sostenitrice di questo mezzo di trasporto e a Milano, dove vive, è impegnata attivamente in campagne sulla sensibilizzazione per le due ruote: è portavoce dell’associazione dei Genitori antismog e sostenitrice di Ciclobby. Il libro, composto da testi brevi ma ricchi di curiosità e notizie, supportati da un impianto fotografico ampio e molto coinvolgente, è uno sguardo a 360 gradi sul mondo della bicicletta. Il testo è suddiviso in 10 capitoli, come una sorta di decalogo sulla scelta consapevole delle due ruote e sulle ragioni per cui la bicicletta può cambiare la vita di ognuno di noi: è ecologica, fa risparmiare tempo e denaro, è ottima per il fisico e la salute, ci avvicina alla natura, ci fa scoprire il mondo da un punto di vista nuovo, è ideale per socializzare e divertirsi. Il volume contiene inoltre parti informative, dove in maniera puntuale vengono elencati i vari tipi di biciclette e i tipi di terreno per i quali sono più adatte, sono descritte le parti che compongono la bici e offerti consigli per una corretta manutenzione del mezzo, oltre alle norme per la sicurezza e al manuale di comportamento dei ciclisti. Completano il volume itinerari e percorsi in Italia e nel mondo.


Concorso di Disegno e Fotografia: Gli amici, la bicicletta e la Valle Olona

G.S.SOLBIATESE               ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA              STELLA C.O.N.I.    per meriti sportivi        ...