venerdì 28 novembre 2014

il Futuro della Valle Olona è nei giovani

E' proprio la fiducia il fattore determinante capace di generare un sentimento identitario forte nelle giovani generazioni, che nel confronto con gli altri possono ri-conoscere la propria tradizione e sviluppare quel senso di appartenenza utile nel portarli a scegliere di vivere la propria comunità in maniera attiva. (http://www.borghiautenticiditalia.it/bai/4-tema-giovani-e-futuro/)



"Il mio elaborato dal titolo Analisi dell'immagine della Valle Olona e proposta di rivitalizzazione attraverso una strategia di marketing territoriale, è stato redatto in conclusione del Master Gestione dello Sviluppo Territoriale e Locale dell'Università di Siviglia...un impulso per le Amministrazioni locali nello sviluppare un innovativo piano strategico per l'ambito congiunto della Valle Olona".
Alberto Pala

"Il mio progetto di laurea La Ferrovia della Valmorea e la riqualificazione del complesso industriale Cerini a Castellanza ha come scopo quello di dare una nuova identità a tutto il territorio Valle Olona, dal comune di Castellanza in sù...o scintillante passato della Valle Olona ci ha lasciato in eredità un luogo d'importanza storica, architettonica, ambientale e con un'alta accessibilità".
Alice Favrin

"Sfruttando la Ferrovia della Valmorea non come punto di arrivo, ma come punto di partenza per ulteriori traguardi. La mia tesi parte da un'analisi della situazione attuale delle ferrovie dismesse, dove metto in evidenza come in Italia rispetto al resto d'Europa sia stato fatto ben poco per cercare di recuperare questi vecchi tracciati abbandonati, parlando poi delle cause che hanno portato alla loro dismissione. Dopo aver analizzato quel poco ottenuto mostrando alcuni esempi, ho dedicato tutta la seconda parte della tesi alla Ferrovia della Valmorea. Dopo aver ricostruito la storia dalla nascita alla chiusura totale, ho ipotizzato un'idea di recupero totale della stessa, con una doppia funzionalità, riattivare la ferrovia come linea turistica durante il fine settimana e come linea di tram-treno durante la settimana".
Vanessa Quedivici


Così la nostra Associazione in occasione dell’ incontro UN FUTURO PER LA VALLE OLONA
Marnate, 27 novembre 2014 ha voluto dare un piccolo premio i tre giovani:

Perchè i giovani rappresentano la fascia di popolazione attiva di domani, che con la propria professionalità e la propria esperienza possono contribuire a trovare soluzioni nuove ed innovative per rispondere alle sfide che lo sviluppo locale impone;

Perchè i giovani che restano sono l’espressione più viva e diretta di un territorio che ha scelto di farcela, rappresentando quel valore aggiunto per essere competitivi rispetto alla frammentazione della vita sociale a livello di globalizzazione;


Perchè i giovani attivi e protagonisti del proprio territorio sono la risorsa più efficace, attraverso la condivisione storica-identitaria, per non perdere tradizioni e modi di vita legati al passato e spesso non codificati

La serata si è poi conclusa con le splendide immagini di Marino Bianchi



Altre info su ValleOlona.com

Concorso di Disegno e Fotografia: Gli amici, la bicicletta e la Valle Olona

G.S.SOLBIATESE               ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA              STELLA C.O.N.I.    per meriti sportivi        ...