martedì 27 ottobre 2015

Acque e Suoli


I materiali del Seminario 'Acque e Suoli'


Ora disponibili i materiali del Seminario 'Acque e Suoli' del 25/09/2015
Sono disponibili gli atti del Seminario Acque e Suoli organizzato da AIPIN e Regione Lombardia in data 25 settembre in preparazione del X Tavolo Nazionale dei Contratti di Fiume e dedicato all'ingegneria naturalistica, disciplina ormai affermata a tutti i livelli di intervento sia di difesa che nei settori infrastrutturali.
Sono state presentate applicazioni d'avanguardia quali: il verde verticale e il verde tecnico in genere, i suoli tecnogenici e le coperture a verde pensile, i biostimolatori dei suoli su base batterica e micorrizica, le vasche di prima pioggia applicate al settore stradale, il calcolo in termini di carbon footprint legato allo sviluppo delle piante legnose su scarpate di nuova formazione e l'impiego di biosistentici di nuova generazione con funzioni di pacciamatura nelle piantagioni.
Presentazione della Sessione “acque”- Regione Lombardia

Riccardo Santolini, Università di Urbino - Servizi ecosistemici e PES 

Giulio Conte, IRIDRA - Un caso applicativo di servizi ecosistemici: il trattamento naturale delle acque di sfioro nel progetto OPENNESS

Paola Sangalli, Presidente EFIB e de la Asociación Española de Ingeniería del Paisaje  – Dal fiume alla baia

Florin Florineth  Direttore Istituto di Ingegneria Naturalistica e costruzione del paesaggio - Università BOKU di Vienna – Rivitalizzazione di corsi d’acqua in ambiti urbani

Stefano Raimondi, Carlo Bendoricchio, Consorzio di bonifica Acque Risorgive - Gestione “gentile” della vegetazione acquatica e spondale: esperienze per la ricerca del giusto equilibrio tra le esigenze di sicurezza idraulica e quelle ambientali, paesaggistiche e fruitive dei corsi d’acqua

Paolo Cornelini,  Università della  Tuscia  - Metodi per "analisi e monitoraggi speditivi della qualità ecomorfologica dei corsi d’acqua”

Davide Denurchis, Massimo Gattolin – Provincia di Venezia – Il Piano comunale delle acque

Alessandra Gelmini, Gioia Gibelli (gdl Contratti di Fiume Lambro-Seveso-Olona)  -Presentazione del Manuale di drenaggio Urbano sostenibile di Regione Lombardia

Presentazione della Sessione “suoli” - Giuliano Sauli, Presidente AIPIN Suoli tecnogenici, biostimolatori dei suoli, segregazione del carbonio, vasche di prima pioggia in terra, biosintetici ed altre frontiere dell’Ingegneria Naturalistica applicata

Florin Florineth  - Direttore Istituto di Ingegneria Naturalistica e costruzione del paesaggio - Università BOKU di Vienna – Il Verde Verticale

Silvia Lampis - Ricercatrice Università di Verona - Funzione delle  micorrize e batteri della rizosfera nei suoli

Massimo Paolanti, Rosario Napoli, Maurizio Previati - AIP (Associazione Italiana Pedologi) - Le nuove pedogenesi. Caratteristiche e qualità dei suoli tecnogenici
Gianluigi Pirrera, Giuliano Sauli, Francesco D’Asaro  – AIPIN - Impiego di graminacee autoctone con finalità antierosive e di stabilizzazione in  interventi di rivegetazione di suoli denudati

Giuliano Sauli,  Lorenzo Pellizzari – AIPIN – La segregazione del carbonio negli interventi di Ingegneria Naturalistica

Paola Sangalli - Presidente EFIB – Presentazione Direttiva EU Plurilingue sull’Ingegneria Naturalistica 

Bartolomeo Schirone - Università della Tuscia – Nuovo corso di laurea in Scienze della Montagna 

ISPRA CATAP - Presentazione Linee Guida 2002-2016

AIPIN  / SIGEA - Presentazioni “Linee guida per la difesa del suolo mediante infrastrutture verdi” e “Linee guida per capitolati speciali per interventi di ingegneria naturalistica”
    
Paolo Cornelini, AIPIN con Simona De Bartoli,Regione Lazio – Presentazione “Compendio di ingegneria naturalistica per docenti e professionisti: analisi, casistica ed elementi di progettazione”

Sessione Comunicazioni Tecnico – Commerciali
Officine Maccaferri SpA - Michela Zurlo - Carbon footprint e carbon sequestration delle applicazioni con prodotti in rete metallica doppia torsione
Harpo Seic SpA - Sergio Andri - Utilizzo di ammendanti minerali in suoli agricoli
Bio Soil Expert Srl - Alberto Ferrarese - Biotecnologie applicate all'ingegneria naturalistica-casi studio
Giuliano Sauli, Mozione finale
" I partecipanti alla sessione suoli del convegno prendono atto del forte interesse suscitato dai temi dei settori innovativi dell’ingegneria naturalistica ... invitano gli attori tecnici pubblici e privati e gli enti di governo, nelle sue espressioni nazionali e regionali: 
• a inserire le tematiche dei trattamenti migliorativi dei suoli impoveriti e costruzione di suoli artificiali (tecnosuoli/suoli tecnogenici) negli interventi sul territorio 
• a inserire nelle normative nazionali e regionali le tematiche citate ed in particolare le tecniche di ingegneria naturalistica quali strumenti di miglioramento dei territori collinari e montani, salvaguardia di habitat e terreni agricoli soggetti a fenomeni erosivi 
• a considerare le implicanze dell’ingegneria naturalistica anche nelle produzioni di nicchia legate al turismo agro-ambientale

"dimostrate di essere ispirati da quegli ideali di libertà..." Sandro Pertini

"dimostrate di essere ispirati da quegli ideali di libertà..."  il Presidente della Repubblica Sandro Pertini Pe...