venerdì 19 febbraio 2016

Lago Maggiore #doyoulake

La Camera di Commercio di Varese promuove diversi progetti per lo sviluppo del settore turistico finalizzati a una riorganizzazione e riqualificazione dell’offerta turistica locale fra i quali il Il progetto

Lago Maggiore DoYouLake


 Lago Maggiore doyoulake è promosso della Camera di Commercio di Varese per supportare lo sviluppo economico, professionale, sociale e imprenditoriale delle future generazioni facendo crescere il turismo sui laghi. Una maggiore competitività e qualità del tessuto imprenditoriale locale può portare a ricadute sociali e culturali con un beneficio diffuso per tutto il territorio.
e ha come mission quella di favorire l’attrazione di eventi sportivi con ricadute turistiche.
Sport e turismo che rappresentano un combinazione vincente per un territorio come quello di Varese in grado di offrire una proposta varia e completa in grado di attrarre il "turismo attivo" (benessere, outdoor, green...).

 

OBIETTIVI

Migliorare e potenziare i servizi relativi alle attività sportive già consolidate sul territorio, implementando l’attuale dotazione tecnica/sportiva e favorendo la creazione di veri e propri hub sportivi. Stimolare e innescare nuove opportunità/eventi, in discipline sportive particolarmente attrattive e potenziabili in un’ottica turistica, mediante la creazione di pacchetti e servizi dedicati al turismo/attivo/sportivo.

A CHI SI RIVOLGE

  • Soggetti pubblici (locali e regionali) coinvolti a vario titolo nell’organizzazione degli eventi sportivi.
  • Operatori, in forma singola e aggregata, del settore turistico, commerciale e sportivo del territorio.
  • Delegazioni federali (provinciali e territoriali) ed associazioni sportive.
  • Attori regionali gestori delle reti infrastrutturali (es: Trenord, Navigazione dei Laghi, Sea, etc.).
  • Entità operanti nella promozione turistica a livello regionale e nazionale;

PRINCIPALI ATTIVITA'

  • Promuovere intraprendendo azioni coordinate (partecipazione eventi, workshop, etc.) a livello locale, nazionale ed internazionale, che siano a supporto delle imprese operanti nel settore dell’ospitalità e nella fornitura di servizi turistici.
  • Attrarre aggregando l’offerta del territorio e intercettando la domanda del mercato (sottoscrivendo specifiche convenzioni con i fornitori di servizi turistici, elaborando candidature per eventi agonistici, aziendali, associativi, etc.).
  • Comunicare: supportando, attraverso campagne sui canali dedicati (media, social media, web etc.), a livello locale, nazionale ed internazionale eventi sportivi ed i servizi turistici espressamente dedicati.
  • Coordinare creando e gestendo un unico calendario eventi sportivi finalizzato ad evitare sovrapposizioni (territoriali e di disciplina), proponendo ed elaborando attività di found raising (progettualità transregionali e transnazionali, modalità di partnership/ sponsorship multidisciplinari, etc.).
  • Contribuire attivandosi per ricercare economie di scala anche nei servizi trasversali (comunicazione, acquisti, gestione amministrativa, etc.) e mettendo a disposizione, a supporto degli impianti esistenti, le attrezzature tecniche acquisite attraverso il contributo regionale previsto per il progetto Lago Maggiore doyoulake.
  • Formare assistendo gli operatori a sviluppare, razionalizzare ed ottimizzare prodotti turistici e stimolando percorsi formativi (universitari, etc.), specificamente dedicati alla creazione di nuove figure professionali altamente specializzate nella gestione di sistemi turistico/ sportivi articolati.

La stupenda natura del Lago Maggiore e di Varese è stata tra l’altro descritta da importanti scrittori come Piero Chiara e Stendhal qui di seguito: Visione magnifica! Al tramonto del sole si vedevano sette laghi. Credetemi si può percorrere tutta la Francia e la Germania, ma non si potranno mai provare simili sensazioni .


Sono ben dieci gli specchi d’acqua che il turista può incontrare in provincia di Varese. Tra loro: 

lago maggioreIl Lago Maggiore o Verbano è un lago prealpino di origine glaciale, il secondo per superficie in Italia. Le sue rive sono condivise tra Svizzera (Canton Ticino) e Italia.
Luoghi di interesse: Isole Borromee, Eremo S. Caterina del Sasso, Angera e la Rocca, Museo Trasporti Ogliari di Ranco, Museo della Ceramica di Cerro, Laveno e il Sasso del Ferro, Caldè, la Collegiata di Brezzo di Bedero, la Luino di Piero Chiara, Maccagno, il Lago Delio, Monteviasco, il                                                   Sentiero della 3V.




lago di varese
Il Lago di Varese è situato ai piedi delle Prealpi Varesine ad un'altitudine di 238 m s.l.m.; ha una profondità media di 11 m e massima di 26, mentre la superficie è di 14,95 km2.
Luoghi di interesse: Varese, la Pista ciclopedonale intorno al Lago, Località Schiranna, Borgo di Mustonate, Chiostro di Voltorre, Gavirate e i Brutti e Buoni, Isolino Virginia, le Ghiacciaie di Cazzago Brabbia, Bodio Lomnago, Azzate.


  




lago ceresio

Il Lago di Lugano, altrimenti detto Ceresio, è un lago prealpino ramificato lungo il confine italo-svizzero. La divisione amministrativa è piuttosto complessa, estendendosi tra il Canton Ticino, la Provincia di Como e la Provincia di Varese.
Luoghi di interesse: Porto Ceresio, Marzio e la Via Cadorna, Museo del Fossile a Besano, villa Cicogna Mozzoni a Bisuschio, Ardena, Morcote e Carona in Svizzera.







lago ganna e ghirla
Il Lago di Ganna è un piccolo lago, ora riserva faunistica; ha un'altitudine di 390 metri s.l.m. e una profondità massima di 3 metri. Il lago di Ghirla è un piccolo lago di origine glaciale, situato ad un'altitudine di 415 metri s.l.m. e raggiunge una profondità massima di 14 metri.
Luoghi di interesse: Badia di Ganna, Parco Regionale Campo dei Fiori, gli affreschi di Marchirolo e Boarezzo.




laghi monate e comabbio
Il Lago di Monate è un lago prealpino, alimentato da sorgenti sotterranee ed alcune rogge tra cui il Rio Freddo. Il Lago di Comabbio è di origine glaciale; caratterizzato da una superficie di circa 3,4 km2 ed una profondità massima di 7,7 metri, ha uno sviluppo costiero di 9 chilometri.
Luoghi di interesse: Pista Ciclopedonale del Lago di Comabbio, Palude Brabbia, le Pesche di Monate.



La Camera di Commercio di Varese promuove un altro progetto per lo sviluppo del settore turistico:
  • Varese Sport Commission, che, ha come mission quella di favorire l’attrazione di eventi sportivi con ricadute turistiche.
Ma soprattutto LAGO MAGGIORE BIKE EXPERIENCE un appuntamento speciale dedicato a tutti coloro che amano la bicicletta, per scoprire il Lago Maggiore su due ruote. contrassegnato dal motto: “Bike, Food and Lake”, diversamente declinato per chi ama un approccio più sportivo, oppure maggiormente turistico.



BICI DA STRADA SUL LAGO MAGGIORE

La bici da strada è amore a prima vista. È fatica e sudore, è la soddisfazione di affrontare pendenze, salite e dislivelli, è l’armonia di pedalare in mezzo alla natura e in strada poco trafficate.
Il Lago Maggiore è il posto giusto per organizzare una perfetta escursione in bici da corsa. Dalla primavera all’autunno tutto il 
territorio di Varese e del Lago Maggiore è un vero e proprio paradiso per i ciclisti. con numerosi itinerari, con diversi livelli di difficoltà, che toccano zone di grande interesse paesaggistico e artistico culturale. 

OFF-ROAD LAGO MAGGIORE

Mountain bike, downhill e in genere tutti i percorsi off-road rappresentano una vera e propria sfida per gli amanti del single trail. Gli ingredienti del territorio sono i boschi, gli sterrati, le colline da svalicare, l’adrenalina e l’avventura. Con i suoi percorsi off-road, la provincia di Varese e il Lago Maggiore permettono ai mountain biker di cimentarsi su pendenze estreme e itinerari impervi, mentre gli appassionati di downhill si possono divertire con i percorsi cross country, con discese ripide su terreni sconnessi. Ai mountain biker in cerca di emozioni consigliamo la zona dell’Alto Varesotto, un viaggio fra boschi e sterrati che costeggiano le montagne, con un panorama che comprende il Lago Maggiore, le Alpi e il Monte Rosa.Gli itinerari off-road Lago Maggiore sono numerosi, e se ami le sfide con te stesso il downhill e MTB sono il giusto mix tra natura, emozioni e avventura!

ENOGASTRONOMIA E CULTURA NEL CUORE VERDE DELL’ITALIA: FARE CICLOTURISMO SUL LAGO MAGGIORE

Cicloturismo significa passione per la bicicletta, ma anche per la gastronomia del territorio, per i prodotti tipici, per la cultura e la natura. È facile dunque capire, perché il territorio in gran parte incontaminato della provincia di Varese e del Lago Maggiore rappresentino la meta ideale per chi ama le due ruote.Le vacanze sul Lago Maggiore sono un viaggio nel cuore verde della natura con montagne e laghi, fra chiese romaniche e angoli rinascimentali. Proprio per questo il cicloturismo sul Lago Maggiore è un’esperienza unica.Le escursioni nel verde diventano un’occasione per raggiungere luoghi di interesse culturale, scoprire la magie di antichi affreschi e le tracce dei Longobardi all’interno di suggestivi monasteri.
Qui trovate tutti i percorsi http://www.lagomaggiorebikehotels.it/itinerary

Ritorna la Festa del Cotonifico di Solbiate Olona

In occasione delle Giornate dell'Ecomuseo 2017 ,  si rinnova l'appuntamento con  una   Giornata di festa in uno dei luoghi sto...