venerdì 20 maggio 2016

Olona ultimo appello

La data del primo incontro era il 6 giugno 2013...  http://iniziativa21058.blogspot.it/2013/06/educazione.html



Rassegna stampa FIUME OLONA 
Incontro Regione Comuni Associazioni  19 Maggio 2016

Dal punto di vista della maggioranza istituzionale di Regione Lombardia, guidata dal consigliere Luca Marsico, il quadro sull'Olona è ben chiaro, così come la linea di intervento. Tempi e mezzi (economici ma anche progettuali) per concretizzare gli interventi, restano però tutti da definire. Anche le priorità indicate da diversi partecipanti al sopralluogo del 19 maggio scorso come per immediate, a partire dalla chiusura degli scarichi in deroga, resta in realtà una scadenza indefinita.
La principale certezza, resta il crescente livello di sensibilità. Grazie anche alla facilità di aggregazione favorita dai social network, la rete in difesa del fiume si è rafforzata e organizzata come mai in precedenza. La maggiore risonanza raggiunta dal Medio Olona fino al legnanese, dal punto di vista politico è certamente un potenziale serbatoio ma al tempo stesso anche una sentinella esigente...continua su http://www.valleolona.com/notiziario/2016/201605/160520_valle_olona.html



Il sindaco di Legnano, Alberto Centinaio, con i consiglieri comunali, ha accolto oggi (19 maggio) in via Pontida, davanti ad un fiume Olona agitato e di colore marrone, il presidente della commissione regionale ambiente, Luca Marsico

Il sopralluogo lungo il fiume Olona ha poi avuto il suo apice a Fagnano Olona, dove è presente lo   scolmatore di piena da cui fuoriesce la schiuma  bianca, causa di grandi episodi di inquinamento...continua su LegnanoNews


Luca Marsico intervistato da TGSolWebTV



Questa volta sarà diverso? I dettagli di ciò che sta elaborando la commissione non sono ancora noti ma Marsico assicura che le iniziative saranno assunte in tempi brevi. Una strada segnata che è caratterizzata da un altro elemento, non secondari: la revoca della prima autorizzazione, quella della Perstorp. Uno stop più simbolico che effettivo dal momento che l’azienda di Castellanza ha fatto ricorso e che tutto è rimandato al marzo 2017. Ma c’è anche un’altra novità, la nascita del nuovo gestore idrico provinciale Alfa Srl...

Sei sindaci della valle hanno scritto alla regione per chiedere interventi concreti per l'Olona, iniziando da una maggiore vigilanza e un programma di stanziamenti economici...continua su http://www.varesenews.it/






Giovedì mattina al sopralluogo sul fiume Olona insieme alla Commissione Ambiente e Protezione civile della Regione Lombardia ha partecipato anche il Consigliere provinciale all’Ambiente, Valerio Mariani, il quale ha dichiarato: “Il sopralluogo è stata l’occasione per fissare un obiettivo comune, ovvero intervenire, ognuno con le proprie competenze, al fine di mettere in campo le soluzioni necessarie a risolvere i problemi che ancora oggi affliggono questo importante corso d’acqua. In qualità di consigliere provinciale delegato all’Ambiente ho spiegato che Provincia di Varese, attraverso il gestore unico del servizio idrico integrato Alfa ha di fatto già avviato una serie di interventi sugli impianti di depurazione e su alcune reti di collettamento. Nei giorni scorsi poi il Presidente della Provincia Vincenzi ha chiesto in maniera ufficiale ai 19 comuni attraversati dal fiume la disponibilità a riattivare le “Sentinelle dell’Olona... continua su http://www.informazioneonline.it/



Lorenzo Baio di Legambiente , citando un documento dell’Arpa, ha evidenziato come la metà dei depuratori esaminati del bacino Olona – Bozzente – Lura non è adeguata. Infine sussiste il problema di chi vive sul territorio e vuole aiutare a salvaguardare il fiume, ma non sa come fare. Per Andrea Di Salvo, coordinatore delle Guardie ecologiche dei PLIS Insubria Olona, «i dati ci sono ma mancano la loro messa in rete e dei protocolli che permettano di intervenire tempestivamente» continua su http://www.laprovinciadivarese.it/

Mulino Day: Visite, Arte e buon Cibo sulle rive del fiume Olona

Mulino Day è la festa del PLIS dei Mulini (Parco Locale a Interesse Sovracomunale). I comuni che ne fanno parte sono Parabiago, Legnano, Sa...